Custom Search 1

Academy S.S. Formia: il DT Benozzo "Testati oltre 100 bambini. Il nostro un progetto innovativo"

image alt
17/11/2017

A due mesi dall'inizio del progetto Academy, rivolto ai bambini nati dal 2012 al 2005, il Direttore Tecnico Massimo Benozzo traccia un primissimo bilancio sulle attività iniziali svolte.

"Siamo partiti con tanto entusiamo sia da parte di tutti gli istruttori che ho l'onore di dirigere e sia delle famiglie. Come tutti i progetti nuovi ed ambiziosi chiaramente abbiamo avuto e abbiamo ancora qualche difficoltà organizzativa, per lo più logistica dovuta al fatto che nessuno si aspettava un numero così elevato di bambini e purtroppo la nostra città non spicca per moltitudine di strutture sportive. Ma è giusto che sia così perchè così accade per tutte le cose nuove e nonostante tutto pian piano stiamo trovando la quadra per questi problemi.

Per quanto riguarda il discorso tecnico, abbiamo testato sul campo più di 100 bambini, per ognuno di loro abbiamo preparato una scheda molto dettagliata per far si che ogni istruttore sappia le caratterestiche di ogni suo allievo a 360 gradi. Quest'anno per volere della Società, cosa che ho sposato totalmente, i gruppi sono divisi per annate. Il nostro porgetto è destinato a formare i calciatori per il Settore Giovanile, dove appunto le squadre agonistiche sono formate per annata se non addirittura, fatto molto positivo, sotto età.

Proprio per questo ad esempio, con l'ultimo anno esordienti 2005, stiamo testando continuamente i ragazzi sia sotto l'aspetto tecnico che sotto quello psicologico grazie a Giovanni D'Angio lo psicologo dello Sport della Società. Questi ragazzi sono al loro ultimo anno di Academy e  il prossimo anno con l'ingresso nel Settore Giovanile inizieranno a fare agonistica. E' nostro compito, da gennaio in poi, iniziare a vedere chi già è pronto ed inserirlo gradualmente nel gruppo Giovanissimi B al fine appunto di accumulare un pò di esperienza che si ritroveranno negli anni successivi.

Molte anche le lezioni didattiche che teniamo. Non facciamo solo campo, i bambini devono capire cosa è il calcio e soprattutto dove lo stanno facendo. Da qui lezioni in cui spieghiamo la storia del Formia, come si sta nello spogliatoio, lezioni sull'alimentazione con il Medico Sociale e tante altre attività a cui la Società tiene molto per la formazione dei giovani accademici.

L' Academy del Formia Calcio è senza ombra di dubbio un progetto innovativo mai visto nella nostra città, ha bisogno sicuramente di tempo per assestarsi ed essere completo in tutte le sue componenti, ma dell'inizio non possiamo che reputarci soddisfatti."