Custom Search 1

Cavese-Formia: Presentato il Ricorso. Spunta nuovo video, Mistero della panchina vuota

image alt
15/11/2017

Bisogna fare luce, è quanto vuole fare la SS Formia Calcio riguardo alla partita con la Cavese, sospesa a 10 minuti dalla fine con i biancazzurri in vantaggio per 0 a 1. Bisogna fare luce specie dopo l'accesso agli atti fatto dalla Società che ha potuto improntare il ricorso su quanto scritto dall'Arbitro nel proprio rapporto di gara dove si capisce a pieno che le anomalie lamentate dal Formia le ha percepite anche lui. La Società ha quindi adito la Corte Federale d'appello contro la decisione del Giudice Sportivo che, non esprimendosi totalmente e rimandando alla Federazione la decisione per la ripetizione della gara, ha parlato solamente di "sospensione per oscurità" un concetto che non aderisce per niente con gli atti di gara e su cui ora dovrà esprimersi il giudice di secondo grado.

Nel frattempo spunta un nuovo video dove si può notare un'altra anomalia, un fatto molto strano, un mistero. Dal fermo immagine al momento dello spegnimento delle trorri faro, si può notare come l'Arbitro sia ancora intento a guardare l'azione così come il guardalinee. Guardando le panchine si può vedere quella del Formia sulla sinistra, regolarmente occupata da giocatori, dirigenti e allenatore mentre quella dei padroni di casa sulla destra è totalmente vuota. Un mistero. Come può essere che durante il regolare svolgimento della partita la panchina sia vuota? Dove sono i giocatori e gli altri componenti? Nelle immagini successive del video, quando inizia la pioggia battente durata un minuto, si vedono infatti arbitro e giocatori abbandonare il campo, tutta la panchina biancazzurra andare negli spogliatoi mentre la panchina della Cavese è totalmente vuota. Come è possibile quindi che al momento dello spegnimento dei fari, prima della "botta d'acqua" e prima che l'arbitro decidesse di sospendere con la gara ancora in pieno svoglimento, la panchina della Cavese era totalmente vuota? Dov'erano i componenti? Attendiamo, sperando che.......fiat lux!