Custom Search 1

L'Audace gioca a tennis con il Formia: 6 - 0

image alt
12/03/2017

AUDACE: Nasti, Boninsegna (21’st Battaglini), Tabascio, Fumini (26’ st Paruzza), Maccaroni, Mucciarelli, Penge, Chiti, Mastrosanti, Greco (15’ st Demofonti), Maurizi. A disp.: Ciccarelli, Sismondi, Siciliano, D’Urso. All.: Greco.

FORMIA: De Bonis, Scariati (23’ pt Avallone), Carginale, Volpe, Vitale, Baleotto, Cavezza, Leccese, Di Florio, Maggino (16’ st Coppola), Sellitti (16’ st Centra). A disp.: Scognamiglio, Senzio, Vento, Cannella.

All.: Rosolino.

 Arbitro: Torreggiani di Civitavecchia (Giacomini-Tartaglia)

Reti: 4’ pt Greco, 42’ pt Penge, 14’ st Maurizi, 16’ st Chiti, 32’st e 37’st Demofonti. Note: la gara è iniziata con mezz’ ora di ritardo per via di un problema legato al documento di un calciatore locale;

 

ammonito Cavezza (F); recupero 1’ pt, 0’st

Risultato tennistico a Genazzano, dove il Formia è stato travolto per 6 a 0 dall'Audace. Partita che inizia con mezz'ora di ritardo, causa la mancanza di documenti di alcuni calciatori locali. Al pronti via, è subito Audace, al quarto minuto Penge dribbla come birilli Carginale e Vitale, mette in mezzo e Greco indisturbato la mette alle spalle di De Bonis. Il Formia prova qualche timida offensiva, ed un buon pallone capita sui piedi di Di Florio che è poco cattivo sottoporta, Nasti può parare comodamente. Quando la gara sembra in equilibrio, ecco il solito Penge che riparte in dribbling dal limite dell'area, ancora una volta i difensori formiani vengono saltati come se niente fosse, ed il 7 biancorosso appoggia in diagonale il 2 a 0 che chiuderà il primo tempo.

Si torna in campo, ma ad entrarci è solo una squadra, l'Audace. Inizia il set tennistico al 14st Maurizi, poi in successione continua vanno in gol Chiti e due volte Demofonti. Tutte marcature molto simili, con i giocatori del Formia nella maggior parte delle marcature fermi e presi alla sprovvista, per un totale finale di 6 a 0.

Gli ultimi 5 minuti, non saranno "giocati", il Formia alza la resa con un giro palla e l'Audace accetta la resa, rispondendo altrettanto. L'arbitro al 90esimo esatto, mette fine alla gara. Set, match, Audace.

Unica nota positiva, di questa giornata da dimenticare in casa Formia, sono i risultati dagli altri campi. Nella parte sottostante della classifica hanno perso tutti, quindi non è cambiato nulla.